ROTARY CLUB DI LODI

 

LA NOSTRA CITTÁ

 

Ubicata sul colle Eghezzone, lungo la riva destra dell'Adda, Lodi nuova lega le origini alla distruzione della romana Laus Pompeia da parte di Milano. 

Essa fu rifondata il 3 agosto 1158 dall'imperatore Federico I di Svevia - detto il Barbarossa -, partecipò alla battaglia di Legnano (1176), si insanguinò di lotte intestine nel corso del Duecento e dal 1251 in poi vi si susseguirono le signorie locali dei Vistarini, dei Fisssiraga e dei Vignati o milanesi dei Torriani e dei Visconti.

Nel corso del Quattrocento, dopo l'incontro tra Giovanni XXIII e il Re di Germania Sigismondo di Lussemburgo in preparazione del Concilio di Costanza (Dicembre 1413) e la pace firmata tra gli stati italiani il 9 Aprile 1454, venne inglobata nel ducato di Milano, del quale seguì le sorti sotto la Spagna e l'Impero. 

Col governo austriaco acquistò la dignità provinciale (1786) e quella di capoluogo di dipartimento dopo la "battaglia del ponte" (1796), che aprì a Napoleone la via di Milano.

E' patria di uomini illustri, quali Oldrado da Ponte (+1335) e Martino Garati (+1453) entrambi celebri giuristi, Maffeo Vegio (+1458) umanista poeta e pedagogista, Franchino Gaffurio (+1522) compositore e teorico, Callisto (+1561) e consorti Piazza dinastia di pittori, Francesco De Lemene (+1704) poeta arcadico e commediografo dialettale, Agostino Bassi (+1856) microbiologo, Luigi Anelli (+1890) patriota e storico, Ada Negri (+1945) poetessa Accademica d'Italia.

 

 

ALCUNE IMMAGINI DI LODI

(Cliccare sulle foto per vedere l'immagine intera)

     La Cattedrale  in stile romanico  iniziata nel 1160 e terminata nel sedicesimo secolo        Chiesa d San Francesco in stile romanico gotico costruita tra il 1280 e il 1290)       Il civico tempio dell'Incoronata secoli quindicesimo e sedicesimo 

    Lodivecchio la basilica di San Bassiano in stile romanico iniziata nel quarto secolo    Il torrione del Castello Visconteo    L'Adda e il ponte di Lodi

Particolare della sede della Banca Popolare di Lodi progettata dall'Arch. Renzo Piano

 

CHIESA DI SAN FRANCESCO - RESTAURI DEL ROTARY CLUB DI LODI

(Cliccare sulle foto per vedere l'immagine intera)

Dipinto di fra Sollecito Arisi - San Francesco riceve le stigmate 1601 - restaurato nel 1976 - presidente Francesco Rognoni          Dipinto di Francesco Soncino:  la Trasfigurazione  secolo sedicesimo - restaurato nel 1989   presidente Gianmario Comini          Le quattro colonne restaurate nel 1998  presidente Alessandro Caretta

 

CHIESA DI SANT'AGNESE - RESTAURI DEL ROTARY CLUB DI LODI

(Cliccare sulle foto per vedere l'immagine intera)

Cappella dei Re Magi - restaurata nel 2005 presidente Michele Bucci - In primo piano la tela di fra Sollecito Arisi "L'adorazione dei Magi" - 1596

 

 

MAPPA DI LODI

 

 

LINKS D'INTERESSE LOCALE  
Provincia di Lodi  
Comune di Lodi  
Quotidiano Il Cittadino  
   
 

Stampa la pagina